L’arte di vincere: cabala, ferri di cavallo, felpe e affini – Cap. 6 The Comeback

image

ATTENZIONE: questo articolo contiene catastrofi naturali, disastri dolosi, anarchia, polizia e Tony Romo. Consultare Bill Belichick prima di proseguire nella lettura

3 A 1 VITTORIA, GRANDE BALDORIA!

Mentre è ormai conclamato che trovarsi sotto per uno a tre in una serie alle sette partite sia sinonimo di vittoria e che Cleveland è ancora Cleveland, nonostante i Cavs, ritorna attesissima dai miei 6 lettori e mezzo questa rubrica. Il motivo della sosta? Un corso intensivo di tre settimane di numerologia afghana che non si sa mai, magari viene utile ai playoff… anche perché oramai gli Dei del football moderni sono di cultura internazionale. Tutto ciò potrebbe far pensare che una squadra partita 1-3 potrebbe avere notevoli chance di vincere il Lombardi. Cominciando a scorrere la classifica troviamo: Miami Dolphins… next; Jacksonville Jaguars… next; New York Jets… grasse risate+next; San Francisco 49ers… e va bene, abbiamo sicuramente sbagliato i calcoli!

SOLIDARIETA’ SOCIALE

Questa rubrica intende innanzitutto esprimere il proprio sostegno a Ryan Fitzpatrick, il cui tentativo di scrivere le storia e battere il record di intercetti della NFL è stato bloccato da un’azione sovversiva dei poteri forti che hanno costretto i Jets a panchinarlo. Sappiamo che ora Fitz è tornato titolare, ma intimidito dal mobbing non riesce più a lanciare come solo lui sa fare, è quindi doveroso portare il suo appello all’attenzione del grande pubblico:

“When owner stops believing in you & GM stops believing in u & coaches stop believing in u, sometimes all you have is yourself” (“Quando il proprietario non crede più in te e il GM non crede più in te e gli allenatori non credono più in te, a volte tutto quello che hai è te stesso” ndr)

Del resto con 9 intercetti lanciati in due partite, com’è possibile non riporre piena fiducia nel tuo QB titolare… COM’E’ POSSIBILE?! Solidarietà quindi al ribelle Fitz: tornerai più forte di prima!

DOVE ERAVAMO RIMASTI

18t8yb8wjaluvjpgSe l’ultimo pronostico era il ritorno di un Brady leggermente adirato che avrebbe asfaltato quello che rimaneva dei Cleveland Browns, possiamo dire che sia cambiato ben poco in queste tre settimane. I Patriots del Vate in Felpa a guida Tom sono passati sopra non solo ai Browns, ma anche a tutte le altre squadre che hanno incontrato. Sicuramente Belichick ne sa più di noi e ha capito che questo è l’anno in cui per vincere bisogna essere i favoriti e non viceversa… e sicuramente sa per quale motivo ha scambiato il suo linebacker più forte, noi possiamo solo restare in attesa di scoprirlo. Intanto i Browns senza patemi continuano la loro corsa solitaria per la prima scelta assoluta, con la quale troveranno il modo di pescare comunque un bidone… del resto Cleveland, se escludiamo il regno del marziano camminatore, resta pur sempre Cleveland.

LA PARTITA DELLA SETTIMANA – Dallas Cowboys @ Cleveland Browns

Vi aspettereste tutti un bel risultato scritto in stile Patriots tanto a poco… e questo sarebbe vero se il QB dei vaccari fosse il fortissimo Tony Romo. Invece titolare sarà il ragazzetto Dak Prescott, che come al solito la farà sudare fino in fondo. Purtroppo a Dallas da decenni non si vedeva un QB con così tanto senso scenico, nonché arte di vincere tremendamente innata per un rookie. Per tutti noi sfortunati tifosi Giants (vedi le altre della settimana) non resta che attaccarci alla speranza di un ritorno di San Tony, protettore dei perdenti… Tonino ci manchi, ritorna!

Dallas Cowboys @ Cleveland Browns 22 – 20

Dak Prescott game winning drive

Dallas D# 3+ takeover

LE ALTRE DELLA SETTIMANA

Pittsburgh Steelers @ Baltimore Ravens 23 – 24

Jacksonville Jaguars @ Kansas City Chiefs 23 – 20

New York Jets @ Miami Dolphins 30 – 23

Ryan Fitzpatrick 24/36, 3 TD, 1 INT

Detroit Lions @ Minnesota Vikings 23 – 16

Philadelphia Eagles @ New York Giants 26 – 20 OT

Carson Wentz game winning TD

Carolina Panthers @ Los Angeles Rams 23 – 24

New Orleans Saints @ San Francisco 49ers 49 – 20 (i santi tirati giù da Kaepernick nel corso della partita)

Drew Brees 28/36, 475yds, 5 TD

Indianapolis Colts @ Green Bay Packers 24 – 27 OT

Tennessee Titans @ San Diego Chargers 21 – 23

Denver Broncos @ Oakland Raiders 17 – 26

Oakland D# 3+ takeaways, TD

Buffalo Bills @ Seattle Seahawks 17 – 23

NDR – IL BORSINO DEL SUPERBOWL

New England Patriots – Dallas Cowboys 27 – 23

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s